Seguici su:

Si informa che a seguito della legge regionale n. 6 del 12 aprile 2019 pubblicata dal BUR della regione Lazio il 16 aprile 2019 "Disposizioni in materia di equo compenso e di tutela delle prestazioni professionali" tutte le istanze autorizzative a intervento diretto dovranno essere corredate da lettera di affidamento dell'incarico sottoscritta dal committente. Al momento del rilascio dello stesso atto, il professionista sottoscrittore degli elaborati progettuali, dovrà presentare dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, attestante il pagamento delle correlate spettanze da parte del committente, anche attraverso copia della fattura o parcella di pagamento.

 

la mancata presentazione di quanto sopra costituisce motivo ostativo per il completamento del procedimento amministrativo fino all'avvenuta integrazione.

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (Dichiarazione_sost_atto_notorieta.pdf)Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietĂ  69 kB

 

 

 

II DPR 917/1986 consente, con cadenza quinquennale, ai possessori di richiedere la variazione del reddito dominicale per sostituzione della qualità di coltura o per diminuzione della capacità produttiva ascrivibile a specifiche cause; l'Agenzia dell'Entrate verifica gratuitamente tali segnalazioni. Per godere del beneficio della verificazione quinquennale gratuita i possessori interessati, i cui beni ricadono nei Comuni oggetto di verifica periodica, devono presentare, entro il 31 gennaio 2019, la denuncia dei cambiamenti al competente Ufficio provinciale dell'Agenzia del Territorio utilizzando gli stampati disponibili in Ufficio o sul sito

http://www.agenziaentrate.gov.it

La denuncia di variazione colturale può essere presentata anche utilizzando la procedura informatica gratuita DOCTE 2.0, anch'essa disponibile sullo stesso sito.

Tanto premesso si invia quindi il relativo manifesto informativo, per la necessaria pubblicazione all'Albo Pretorio secondo le vigenti modalità, che dovrà avvenire entro e non oltre il 31 ottobre p.v. e fino al predetto termine del 31 gennaio 2019.

Si resta in attesa di ricevere, al termine del periodo di pubblicazione, copia del manifesto con la relata di pubblicazione.

Si coglie l'occasione per inoltrare la presente comunicazione, per opportuna conoscenza, anche ai restanti Comuni della Provincia, nonché alle associazioni agricole ed alle categorie professionali operanti in ambito catastale.

Il Comune di Campagnano di Roma intende procedere alla costituzione di un ALBO DI IMPRESE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA, per lavori fino ad 150.000,00, sopra gli I50.000,00 e fino ad € 1.000.000,00, ai sensi del D.Lgs 50/I 6 e s.m.i.

 

L'Elenco sarà utilizzato dall'Amministrazione per l'affidamento, a mezzo di procedura negoziata, senza previa pubblicazione di bando, ovvero in economia mediante cottimo fiduciario, preceduta da gara ufficiosa.

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (Allegato 1.pdf)Allegato 1 65 kB
Download this file (Allegato 2.pdf)Allegato 2.pdf 57 kB
Download this file (Allegato 3.pdf)Allegato 3.pdf 62 kB
Download this file (Prot. 6639_2018.pdf)Avviso pubblico 1167 kB
torna all'inizio del contenuto