Tempo utile per la presentazione delle domande  DAL 23/08/2021 AL 24/09/2021

Possono accedere al contributo per la fornitura gratuita totale o parziale, dei libri di testo, dizionari, libri di lettura scolastici ,sussidi didattici digitali o notebook scolastici, di cui all’art. 27 della Legge n. 448/1998, gli studenti residenti frequentanti, nell’anno scolastico 2021/2022, gli istituti di istruzione secondaria di I e II grado, statali e paritari, appartenenti a nuclei famigliari con ISEE (in corso di validità) non superiore ad € 15.493,71.

 

Il contributo è destinato agli alunni residenti che adempiono all’obbligo scolastico ed esclusivamente per l’acquisto di libri di testo (sia cartacei che digitali), di sussidi digitali didattici (programmi e sistemi operativi a uso scolastico) o notebook, di dizionari e di libri di lettura consigliati ( anche in lingua straniera) dalla scuola, agli studenti della scuola secondaria di I e II grado in possesso dei requisiti richiesti.

Le domande possono essere presentate all’Ufficio Protocollo del Comune di Campagnano di Roma nei seguenti modi:

  • tramite mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • tramite PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • tramite R/R;

 

 

Tempo utile per la presentazione delle domande:

 

DAL   23/08/2021  AL   24/09/2021

 

 

Alla domanda dovrà essere obbligatoriamente allegata:

  • Modulo di richiesta (Allegato C) ;
  • attestazione ISEE (in corso di validità);
  • copia del documento d’identità del soggetto richiedente che firma l’istanza di contributo. La richiesta firmata da uno dei due genitori ( o da chi esercita la potestà genitoriale) o dal beneficiario se maggiorenne, deve essere presentata per singolo beneficiario, utilizzando l’apposito modulo;
  • certificazione o autocertificazione attestante la classe e la scuola frequentata dallo studente;
  • documentazione giustificativa (fattura elettronica ai sensi del D.L. n°127/2015 art. 10, che l’operatore IVA è tenuto ad emettere e consegnare copia al cliente) delle spese sostenute dalle famiglie per l’acquisto dei libri di testo       (non sono ammessi gli scontrini fiscali).   Saranno  ritenute ammissibili anche le spese effettuate on-line purché fatturate, anche con importi

 

 

Il  rimborso  avverrà  esclusivamente  dietro  presentazione delle fatture che dovranno essere presentate entro e non oltre il 24/09/2021.

 

 

L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di far accertare la veridicità delle informazioni fornite dalla Guardia di Finanza, come previsto dal DPR n.445/2000, dal D.Lgs. n.109/98 così come modificato dal D.Lgs. n.130/2000 e dal DPCM n.159/2011.

 

 

Con la presentazione dell’istanza di contributo, il richiedente esprime consenso scritto al trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, ai sensi della legge 675/96 come previsto dall’art. 6 D.Lgs. n. 196/2003 e successive modifiche.

 

Torna su