Seguici su:

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI CON RIFERIMENTO ALLE MISURE PER IL CONTRASTO ED IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19 – RILEVAZIONE E MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA (art. 13 del GDPR 679/2016)

Il Comune di  Campagnano di Roma con sede in Comune di Campagnano di Roma  in Piazza Cesare Leonelli 15 in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 4 del Regolamento UE 2016/679 la informa, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento, che tratterà i suoi dati personali in via manuale e/o con il supporto di mezzi informatici per le finalità di seguito indicate.

 

1) Per trattamento di dati personali intendiamo qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

 

Finalità del trattamento

I dati personali da lei forniti saranno trattati per finalità connesse alla rilevazione della temperatura corporea per del personale dipendente, utenti e fornitori che intendano accedere agli uffici comunali ( sede comunale e biblioteca comunale) quale misura di controllo e riduzione del rischio di contagio da Covid -19.

La mancata rilevazione della temperatura impedirà l'accesso alla sede comunale.

 

Base giuridica

 La rilevazione del dato è finalizzata alla salvaguardia delle persone negli ambienti di lavoro, all’osservanza delle disposizioni nazionali e regionali attuabili dai cittadini, dalle Organizzazioni/Enti e in generale per contrastare, contenere e ridurre la diffusione del virus COVID-19. Tale trattamento, rientrante nelle operazioni di prevenzione, tutela e sicurezza della salute sui luoghi di lavoro e nel pubblico interesse, è basato sulla cooperazione e collaborazione tra cittadini ed Ente ed è di carattere temporaneo e sperimentale, previsto solo nella fase del possibile contagio COVID-19. La base giuridica del trattamento è data dall’art. 9, paragrafo 2, lettera b), ovvero dall’implementazione “Protocollo quadro per la prevenzione e sicurezza dei dipendenti pubblici sui luoghi di lavoro in ordine all’emergenza sanitaria da Covid 19” e dei protocolli di sicurezza anticontagio ai sensi dell’art. 1, n. 7, lett. d) del DPCM 11 marzo 2020 e successivi decreti di modifica e integrazione nonché del decreto-legge 30 luglio 2020 n. 83, convertito in legge n. 124/2020 che ha prorogato lo stato di emergenza al 15 ottobre 2020, nonché dal “Protocollo quadro per la prevenzione e sicurezza dei dipendenti pubblici sui luoghi di lavoro in ordine all’emergenza sanitaria da Covid 19” del 24 luglio 2020 e dell'ordinanza sindacale n. 115/2020.

 

Destinatari dei dati

I dati di utenti e fornitori non verranno acquisiti e quindi non verranno comunicati a terzi.

In caso di rilevazione di una temperatura corporea superiore a 37,5°  di un dipendente i dati verranno comunicati al Settore I e all'Autorità sanitaria per gli adempimenti di competenza.

 

Modalità di trattamento:

La rilevazione della temperatura corporea viene effettuata di senza registrazione da parte degli operatori dell'Associazione P.A.C.S. E da dipendenti comunali  su coloro che intendono accedere alla Sede Comunale e ad inizio servizio per i dipendenti comunali o equiparati, identificati quando necessario mediante esibizione del badge di lavoro/servizio. Qualora la temperatura corporea rilevata superasse la soglia di 37,5 gradi, sarà precluso l’accesso alle strutture comunali e la persona/dipendente sarà invitato ad uscire dall’edificio e a contattare il proprio medico di medicina generale, fatte salve ulteriori disposizioni in materia che dovessero essere applicabili. Nel caso si tratti di dipendente comunale, quest’ultimo dovrà giustificare la propria assenza dal lavoro con un certificato medico. Il dato raccolto (temperatura corporea) non viene registrato. Se viene rilevata una temperatura corporea superiore ai 37,7 gradi e si renda necessaria la registrazione del dato per documentare le ragioni che hanno impedito l’accesso, la conservazione dei dati sarà comunque fino alla fine dello stato di emergenza.

 

Tempi di conservazione dei dati

I suoi dati personali non verranno conservati .

 

Trasferimento dei dati

Il Titolare del trattamento non trasferisce i dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali.

 

 

Diritti dell’interessato

Ai sensi degli articoli 13, comma 2, e da 15 a 21 del Regolamento, La informiamo che in merito al trattamento dei Suoi dati personali Lei potrà esercitare i seguenti diritti:

 

a) Diritto di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

- la conferma che sia o meno in corso il trattamento di propri dati personali;

- le finalità del trattamento;

- le categorie di dati personali;

- i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati;

- qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;

- l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;

- una copia dei dati personali oggetto di trattamento.

b) Diritto di rettifica ed integrazione dei dati personali;

c) Diritto alla cancellazione dei dati («diritto all'oblio») se sussiste uno dei seguenti motivi:

  1. i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  2. l’interessato revoca il consenso al trattamento dei dati e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
  3. l'interessato si oppone al trattamento e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento;
  4. i dati personali sono stati trattati illecitamente;
  5. i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento.

 

Il titolare del trattamento, se ha reso pubblici dati personali ed è obbligato a cancellarli, deve informare gli altri titolari che trattano i dati personali della richiesta di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati.

 

d) Diritto alla limitazione del trattamento nel caso in cui:

  1. L’interessato contesti l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali;
  2. Il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;
  3. Benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. L’interessato si è opposto al trattamento, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.

e) Diritto di proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità www.garanteprivacy.it.

f) Diritto alla portabilità del dato ovvero il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento ed eventualmente trasmetterli a un altro titolare del trattamento, qualora il trattamento si basi sul consenso o su un contratto e sia effettuato con mezzi automatizzati. Ove tecnicamente possibile, l’interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati da un titolare del trattamento ad un altro.

g) Diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali, compresa la profilazione, in particolare nel caso in cui il trattamento avviene sulla base del legittimo interesse del titolare, previa esplicitazione dei motivi dell’opposizione.

h) Diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, salvo nei casi in cui la decisione: sia necessaria per la conclusione o l'esecuzione di un contratto tra l'interessato e un titolare del trattamento, sia autorizzata dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o si basi sul consenso esplicito dell’interessato.

i) Diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento; ovviamente con ogni conseguenza derivante dall’impossibilità di poter adempiere a disposizioni legislative o contrattuali se il trattamento è stabilito da tali disposizioni.

 

L’esercizio dei diritti non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito.

 

Modalità di esercizio dei diritti

L’interessato potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando:

- una raccomandata a/r a:

Comune di Campagnano di Roma

Piazza Cesare Leonelli 14

00063  – Campagnano di Roma (RM)

- una PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.t

- una e-mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  -

 

Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento è Comune di Campagnano di Roma

Dati di contatto:

Comune di Campagnano di Roma

Piazza Cesare Leonelli 14

00063  – Campagnano di Roma (RM)

Tel.  06 90156047

- una PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- una e-mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

RPD – Responsabile della Protezione dei dati

Dott.  Elio Massimo di Fusco – società Entheos S.r.l. Competence Center Tecnico-Giuridico

Dati di contatto:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Finalità ulteriori del trattamento

I dati personali non vengono utilizzati per ulteriori finalità dal Comune di  Campagnano di Roma

 

Trattamento di categorie particolari di dati personali

Le seguenti categorie particolari di dati (art. 9 del Regolamento UE 2016/679) possono essere trattati solo con il consenso dell’interessato: i dati personali che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona.

Il Comune di Campagnano di Roma la informa che il trattamento di tali tipologie di dati da Lei comunicati direttamente o eventualmente raccolti durante l’erogazione del servizio, è effettuato soltanto con il suo consenso e per le finalità qui di seguito riportate.

I dati personali da lei forniti saranno trattati per finalità connesse all’esecuzione del contratto/servizio, compresa l’eventuale fase precontrattuale e, precisamente, per la gestione e organizzazione del servizio stesso, per il pagamento e la riscossione,  per la compilazione di liste anagrafiche, la tenuta della contabilità, l’effettuazione di comunicazioni sia con mezzi cartacei che informatici, adempimenti fiscali, richieste e stipula dei contratti, fissazione degli appuntamenti, erogazione del servizio, consegne, adempimenti burocratici relativi alle prestazioni richieste e per eventuali adempimenti fiscali.

Il mancato conferimento dei dati personali comporterà l'impossibilità, da parte nostra, di dar corso al servizio ed altri adempimenti connessi, nonché di gestire correttamente le reciproche relazioni.

 

I Suoi dati, inoltre, potranno essere comunicati a soggetti terzi, per esigenze tecniche ed operative strettamente collegate alle finalità sopra enunciate ed in particolare alle seguenti categorie di soggetti:

 

a) società od altre strutture da noi incaricate dei trattamenti connessi all'adempimento degli obblighi amministrativi, contabili e gestionali legati all'ordinario svolgimento dell’amministrazione, anche per finalità di recupero credito;

b) società od altre strutture da noi incaricate dei trattamenti per l’erogazione del servizio stesso, anche per finalità di sicurezza;

c) alle pubbliche autorità ed amministrazioni per le finalità connesse all'adempimento di obblighi legali o ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie;

d) banche, istituti finanziari o altri soggetti ai quali il trasferimento dei suddetti dati risulti necessario allo svolgimento dell'attività del nostro Comune in relazione all'assolvimento, da parte nostra, delle obbligazioni contrattuali assunte nei Vs. confronti;

e) fornitori di servizi di installazione, assistenza e manutenzione di impianti e sistemi informatici e telematici e di tutti i servizi funzionalmente connessi e necessari per l’adempimento delle prestazioni.

 

Sia il Suo conferimento dei dati che il Suo consenso possono essere liberamente manifestati, ma il Suo rifiuto comporterà l'impossibilità, da parte nostra, di dar corso a contratti ed altri adempimenti connessi, nonché di gestire correttamente le reciproche relazioni commerciali.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

 

torna all'inizio del contenuto