Seguici su:

ASSEGNAZIONE DI BUONI PER L’ACQUISITO DI GENERI DI PRIMA NECESSITA’ E PER L’ACQUISTO DI FARMACI, A FAVORE DELLE FAMIGLIE RESIDENTI PRESSO IL COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

 

AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI BUONI PER L’ACQUISITO DI GENERI DI PRIMA NECESSITA’ E PER L’ACQUISTO DI FARMACI, A FAVORE DELLE FAMIGLIE RESIDENTI PRESSO IL COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA IN SITUAZIONE DI CONTINGENTE INDIGENZA ECONOMICA PROVOCATA DALLA DIFFUSIONE DI AGENTI VIRALI TRASMISSIBILI (COVID-19).

 

COMPILA IL MODULO ON-LINE

 

OGGETTO E BENEFICIARI

 

Il presente avviso è diramato in costanza della situazione emergenziale dovuta alla diffusione del virus Covid-19 ed è volto a sostenere le persone e le famiglie in condizioni di assoluto momentaneo disagio.

Possono presentare istanza di ammissione all'erogazione di un buono spesa i nuclei familiari, anche monoparentali, in gravi difficoltà economiche, senza alcun reddito disponibile e che Il nucleo familiare dispone di una giacenza finanziaria ( buoni postali, libretti di deposito, titoli azionari, saldi dei conti correnti bancari e/o postali ), di valore complessivo non superiore a € 7.000,00

Sono destinatari del sostegno economico, le famiglie anche monoparentali che presentano istanza al Comune di Campagnano di Roma, Settore IV – Servizi Sociali, compilando la domanda on line sul sito www.comunecampagnano.it

 

CRITERI E REQUISITI

 

Per l’accesso al contributo saranno valutati i requisiti di cui all’art. 3 del relativo disciplinare:

Residenza nel comune di Campagnano di Roma;

Per i cittadini stranieri non appartenenti all’UE, il possesso del permesso di soggiorno in corso di validità, anche se in scadenza nel periodo 31 gennaio 2020 e 15 aprile 2020, in quanto prorogato a norma vigente fino al 15 giugno 2020;

Essere in carico ai Servizi Sociali comunali o distrettuali. Qualora si tratti di soggetti e/o nuclei familiari non in carico ai servizi sociali, questi acquisiranno l’autocertificazione allegata al modello di domanda, cui seguirà l’attività valutativa per l’individuazione dei beneficiari;

Trovarsi in una situazione di bisogno a causa dell’emergenza derivante dall’epidemia di Co.Vi.D – 19, previa autocertificazione dei requisiti soggetta a successiva verifica che ne attesti lo stato;

Non essere beneficiari di altre forme di sostegno al reddito e alla povertà, erogate da Enti pubblici (es. reddito di cittadinanza), superiori ad Euro 500,00 ad esclusione di quelle previste dalle norme relative al contenimento dell’epidemia da Co.Vi.D – 19. In casi eccezionali è possibile procedere alla erogazione del contributo, previa certificazione dei Servizi Sociali competenti.

I beneficiari sono individuati mediante la stesura di appositi elenchi stilati dal Settore IV – Servizi Sociali, sulla base dei principi definiti dalla D.G.R. n. 138 del 31.03.2020, tenendo conto dei nuclei familiari più esposti ai rischi derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID-19 e dando priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico e di buoni/voucher spesa erogati dal Comune di residenza in conformità all’OCDPC n. 658 del 29/03/2020.

Più in particolare ai fini dell’assegnazione dei buoni spesa e/o buoni per medicinali, si tiene conto delle istanze di parte dei cittadini residenti, che si trovano a non avere risorse economiche disponibili per poter provvedere all’acquisto di generi di prima necessità. A tal fine viene predisposto e/o integrato dal Settore IV – Servizi Sociali, lo specifico avviso e la relativa graduatoria.

 

FINALITA

 

Il bonus alimentare è volto ad integrare il reddito familiare per quanto attiene alla gestione della spesa di generi alimentari o di prima necessità, in costanza della situazione di emergenza epidemiologica in atto.

Il bonus per acquisto di farmaci è volto a sostenere la spesa farmaceutica anche in assenza di particolari patologie.

 

ESCLUSIONI

 

Il buono spesa e/o buono per l’acquisto di medicinali, viene assegnato a seguito di istruttoria da parte dei Servizi Sociali dell’Ente, ai soggetti che hanno presentato regolare domanda nei termini stabiliti. Se i servizi sociali segnalano un numero di casi superiore all’effettivo fabbisogno, il buono spesa è proporzionalmente ridotto tra tutti i casi segnalati.

Sono esclusi dal buono spesa i percettori di forme di sostegno pubblico di importo superiore ad 500 euro/mese.

 

IMPORTO DEI BUONI

 

1. Il buono spesa è una tantum e l’importo è determinato come segue:

Qualità dei componenti il nucleo familiare

Importo massimo giornaliero

Adulti componenti il nucleo

€ 5,00

Minori componenti il nucleo

€ 7,00

 

Al fine di raggiungere il maggior numero di soggetti possibile, l’importo massimo concedibile in buoni spesa, per singolo nucleo familiare, non potrà eccedere l’importo di € 100,00 settimanali.

Il buono farmacia (spese per medicinali e non anche per prodotti alimentari e/o per l’igiene acquistabili in farmacia) è una tantum. L’importo è stabilito in € 100,00 mensili.

I predetti importi potranno essere rimodulati proporzionalmente nel caso di domande ammissibili complessivamente di importo superiore all’importo assegnato a questo Comune.

La prima erogazione dei buoni sarà relativa al mese di maggio 2020, nel caso in cui dovessero rimanere risorse disponibili queste verranno ripartite in maniera proporzionale tra tutti i richiedenti aventi diritto presenti in graduatoria.

 

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE

 

Le domande potranno essere inoltrate compilando gli appositi modelli resi disponibili sul sito istituzionale dell’Ente.

Ai fini dell’assegnazione dei buoni, le istanze di parte dei singoli cittadini dovranno essere presentate, sul sito dell’Ente entro e non oltre le ore 24.00 del 19/05/2020.

Il buono spesa e/o buono per l’acquisto di medicinali, viene assegnato a seguito di istruttoria da parte dei Servizi Sociali dell’Ente, su apposita modulistica interna di valutazione, ai soggetti che presentano domanda nei termini stabiliti. Se i servizi sociali segnalano un numero di casi superiore all’effettivo fabbisogno, il buono spesa è proporzionalmente ridotto tra tutti i casi segnalati.

 

COMPILA IL MODULO ON-LINE

 

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

 

Gli interessati dovranno presentare domanda attraverso il sito istituzionale dell’Ente all’indirizzo www.comunecampagnano.it a partire dalla pubblicazione del presente avviso e fino alle ore 24.00 del. 19/05/2020. LE DOMANDE POTRANNO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE COMPILANDO IL MODULO SIL SITO DEL COMUNE

 

CONTROLLI

 

L’Amministrazione comunale provvederà ad effettuare gli opportuni controlli successivi a campione, in ordine alla veridicità delle attestazioni riportate nell’autodichiarazione pervenuta, al recupero delle somme indebitamente percepite ed alla denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000 in caso di dichiarazioni false e mendaci rese alla Pubblica Amministrazione.

 

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

 

Tutti i dati di cui verrà in possesso l’Amministrazione comunale saranno trattati nel rispetto del Codice Privacy D. Lgs. 196/2003 e del Disciplinare UE 2016/679.

 

INFORMAZIONI

 

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare gli Uffici Servizi Sociali dal lun. al ven. esclusivamente dalle 9.00 alle 11.30 al numero 0690156040 o tramite mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

COMPILA IL MODULO ON-LINE

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (AVVISO PUBBLICO.pdf)Avviso pubblico 588 kB
Download this file (DISCIPLINARE BUONI SPESA REGIONE.pdf)Disciplinare 639 kB
torna all'inizio del contenuto